--

Tecnici Competenti in Acustica

|

ordarchbari_1126

Dal Servizio AIA - RIR della Regione Puglia riceviamo e pubblichiamo:

si rende noto che con Legge 30 dicembre 2018, n.145 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” è stato prorogato il termine previsto dall’art. 21 c.5 del D.Lgs 42/2017.

In particolare l’art.1 c.1143 della richiamata legge n.145/2018 stabilisce che : “Nelle materie di interesse del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare è disposta la seguente proroga di termini: all’articolo 21, comma 5, del decreto legislativo 17 febbraio 2017, n. 42, le parole: «entro 12 mesi» sono sostituite dalle seguenti: « entro 30 mesi».”

Alla luce di quanto sopra, si invitano gli Ordini e i Collegi in indirizzo a informare i propri iscritti, tramite i canali di comunicazione ritenuti più idonei, della nuova scadenza prevista per il 19.10.2019.

Inoltre, stante l’impossibilità di sollecitare individualmente i tecnici competenti in acustica attualmente iscritti nell’elenco regionale e che ad oggi agli atti delle amministrazioni provinciali e regionale non risultano aver presentato alcuna istanza ai sensi dell’art. 21 c.5 del D.Lgs 42/2017, lo scrivente Servizio ha provveduto a pubblicare sul sito web della Regione Puglia apposito “Comunicato” (Allegato 2).

Infine si rappresenta che saranno riammesse tutte le istanze presentate dai tecnici competenti in acustica in possesso del requisito di cui all’art. 21 c.5 del D.Lgs 42/2017 e pervenute dopo la scadenza del 10.12.2018 nei confronti delle quali lo scrivente Servizio ha comunicato l’improcedibilità.

In Primo Piano

notizie, eventi, comunicati