Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bari

Scadenza contributo annuale

In Consiglio il

Si ricorda che il contributo relativo all’anno in corso dovrà essere versato all’Ordine, ai sensi dell’art. 37 punto 4 del R.D. n. 2537 del 23/10/1925, in un’unica soluzione, entro lunedì 01 luglio 2019.

Il pagamento è consentito esclusivamente a mezzo MAV che ciascun iscritto ha ricevuto sulla propria casella di posta elettronica certificata e ordinaria.

Decorsa inutilmente tale data, sarà generato e inviato un nuovo MAV con l’incremento degli interessi di mora.


Contributo obbligatorio 2019

In Consiglio,In evidenza il

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC di Bari ha deliberato che il contributo relativo all’anno 2019 dovrà essere versato entro il 1° luglio 2019 ESCLUSIVAMENTE a mezzo MAV, che ciascun iscritto riceverà sulla propria casella di Posta Elettronica Certificata, obbligatoria per tutti i professionisti iscritti all’Albo.

Coloro i quali risulteranno non in regola saranno segnalati al Consiglio di Disciplina, giusta previsione normativa art. 4.6 del Codice Deontologico che stabilisce che il mancato pagamento, anche di una sola annualità, costituisce illecito disciplinare.


Soggetti abilitati al rilascio dei certificati di sostenibilità ambientale

In Consiglio,In evidenza il

Pubblichiamo l’elenco dei soggetti abilitati al rilascio dei certificati di sostenibilità ambientale, Delibera di G.R. 14.12.2012 n. 2751 (BURP n. 10 del 18-01-2013), aggiornato al 28/01/2019.

Inoltre è possibile scaricare il modello di domanda di inserimento nell’elenco Regionale dei Soggetti abilitati alla certificazione di sostenibilità ambientale da presentare all’Ordine A.P.P.C. della Provincia di Bari allegando anche curriculum, copia di attestati corsi o master con programma sottoscritto dall’ente erogatore, autocertificazione attestante la conformità delle copie all’originale (vedi fac simile) e copia del documento di riconoscimento. Inoltre è necessario presentare la dichiarazione sostitutiva utilizzando uno dei due fac simile allegati in basso, in base al tipo di richiesta.