Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bari

COMUNICATO SEDUTA NUOVO CONSIGLIO DELL’OAPPC DEL 25 NOVEMBRE 2020

In Consiglio,In evidenza,OAPPC Bari il

Nella seduta del 25 novembre u.s. il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori  della Provincia di Bari, ha approvato all’unanimità le tematiche delegate alla competenza dei singoli Consiglieri, sulla base del regolamento vigente e dei tavoli di lavoro nazionali in seno al Consiglio Nazionale degli Architetti.

In particolare il Consiglio ha delegato Porzia Pietrantonio (Vice Presidente) alla “Commissione Enti Locali”, Andrea Paone e Alessandra Notarangelo alla “Commissione Cultura e Informazione”, Vittorio Mirizzi Stanghellini Perilli (Tesoriere) alla “Commissione Ordinamento e condizione professionale”, Cosimo Damiano Mastronardi (Presidente) alla Commissione “Parcelle – compensi professionali”, Serafino Fioriello alla Commissione  “Concorsi – Misure a sostegno della qualità delle opere di architettura”,  Cristina Angiuli al Gruppo di lavoro “Qualificazione professionale, Pari Opportunità”, Antonio Stragapede al Gruppo di lavoro “Ambiente, energia e sostenibilità”, Rosa Laera al Gruppo di lavoro “Accesso alla professione, politiche junior e giovani”, Maria Cornacchia al Gruppo di lavoro “Lavori pubblici, politiche urbane e territoriali”, Michele Montemurro al Gruppo di lavoro “Formazione, Rapporti con gli Enti di ricerca e Università”, Pasquale Iacovone al Gruppo di lavoro “Lavoro, nuove opportunità e innovazione”, Esther Tattoli al Gruppo di lavoro “Valorizzazione dei Beni culturali, Riqualificazione degli edifici e spazi urbani, Rapporti con le Istituzioni deputate alla tutela e terzo settore”, Donato Stefanelli (Segretario) all’organizzazione delle attività della Segreteria, Italo Colucci responsabile della “Prevenzione della corruzione e Trasparenza”.




Contributo obbligatorio 2020

In Commissioni,Consiglio il

Anno 2019

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC di Bari ha deliberato che il contributo relativo all’anno 2019 dovrà essere versato entro il 1° luglio 2019 esclusivamente a mezzo MAV, che ciascun iscritto riceverà sulla propria casella di Posta Elettronica Certificata, obbligatoria per tutti i professionisti iscritti all’Albo.

Coloro i quali risulteranno non in regola saranno segnalati al Consiglio di Disciplina, giusta previsione normativa art. 4.6 del Codice Deontologico che stabilisce che il mancato pagamento, anche di una sola annualità, costituisce illecito disciplinare.

Anno 2020
La quota d’iscrizione per l’anno 2020, copre il periodo che va dal 01 Gennaio al 31 Dicembre 2020.
Pertanto per l’anno 2020 è possibile effettuare il pagamento attraverso bonifico, utilizzando le seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT71S0542404010000001065323

Banca Popolare di Bari

Causale:
Contributo obbligatorio anno 2020 Arch. NOME + COGNOME + NUMERO ISCRIZIONE

Importo contributo:
– € 160,00 per gli iscritti con una anzianità superiore ai 3 anni;
– € 143,00 per gli iscritti da meno di 3 anni (2018).


Scadenza contributo annuale

In Consiglio il

Si ricorda che il contributo relativo all’anno in corso dovrà essere versato all’Ordine, ai sensi dell’art. 37 punto 4 del R.D. n. 2537 del 23/10/1925, in un’unica soluzione, entro lunedì 01 luglio 2019.

Il pagamento è consentito esclusivamente a mezzo MAV che ciascun iscritto ha ricevuto sulla propria casella di posta elettronica certificata e ordinaria.

Decorsa inutilmente tale data, sarà generato e inviato un nuovo MAV con l’incremento degli interessi di mora.


Soggetti abilitati al rilascio dei certificati di sostenibilità ambientale

In Commissioni,Consiglio il

Pubblichiamo l’elenco dei soggetti abilitati al rilascio dei certificati di sostenibilità ambientale, Delibera di G.R. 14.12.2012 n. 2751 (BURP n. 10 del 18-01-2013), aggiornato al 28/01/2019.

Inoltre è possibile scaricare il modello di domanda di inserimento nell’elenco Regionale dei Soggetti abilitati alla certificazione di sostenibilità ambientale da presentare all’Ordine A.P.P.C. della Provincia di Bari allegando anche curriculum, copia di attestati corsi o master con programma sottoscritto dall’ente erogatore, autocertificazione attestante la conformità delle copie all’originale (vedi fac simile) e copia del documento di riconoscimento. Inoltre è necessario presentare la dichiarazione sostitutiva utilizzando uno dei due fac simile allegati in basso, in base al tipo di richiesta.